icon-brochure

Foodies Moments: Chef Cristina Bowerman

15 ottobre domenica
Ore 11:00
Cortile della Maddalena
CHI è CRISTINA BOWERMAN

www.cristinabowerman.com 

IN ABBINAMENTO ALLO SHOW COOKING

VERRA' OFFERTO UN CALICE DI ALTA LANGA DOCG
OFFICIAL SPARKLING WINE 87^ FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO D'ALBA

Acquista il tuo biglietto
Condividi la pagina su Facebook Condividi la pagina su Twitter

 

Cristina Bowerman, una delle poche donne chef italiane ad aver conseguito una stella Michelin e diversi
altri prestigiosi riconoscimenti, è nata in Italia a Cerignola, in provincia di Foggia (Puglia). Dopo la laurea in
Giurisprudenza, nel 1992 lascia la Puglia per gli Stati Uniti, con destinazione San Francisco. In California
alterna gli studi forensi e quelli in graphic design, al lavoro da Higher Grounds, coffee house di San
Francisco, dove matura la sua passione per la cucina, coltivata da sempre, grazie soprattutto agli
insegnamenti della mamma e della nonna.
Nel 2004 decide di tornare in Italia, fa una prima importante esperienza presso il Convivio dei fratelli Troiani
a Roma, per poi approdare da Glass Hostaria, un locale aperto allora da un anno nel cuore di Trastevere,
uno dei quartieri più famosi e turistici di Roma.
Nel 2008 riceve Due Forchette nella Guida del Gambero Rosso.
Nel 2013 viene premiata come Chef Donna dell’Anno a Identità Golose 2013.
Nel 2015 nasce Romeo a Testaccio Market di Roma, concept pop di ispirazione internazionale dove Cristina
Bowerman ha voluto trasferire le sue esperienza di viaggio nel mondo. Un banco all’interno del mercato
popolare più frequentato di Roma, dove acquistare pane appena sfornato, salumi, formaggi, panini farciti
ma anche le CUPS contenenti creme e zuppe, insalate e pranzi gourmet veloci da asporto.
Vicino al salato c’è il banco di Frigo con gelati in coppetta, cono e su stecco.
L’ultimo progetto della Chef è Romeo, nel quartiere Testaccio di Roma in Piazza dell’Emporio, più di
duemila mq tra ristorante, forno, gastronomia, gelateria Frigo e la nuova nata: la pizzeria Giulietta.
Q
Nel 2015 Cristina Bowerman è selezionata come Chef Ambassador di Expo Milano 2015, un’iniziativa mirata
alla creazione di una rete internazionale di opinion leader, pronti a veicolare i principi legati al Tema
dell’Esposizione Universale: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.
Nel novembre 2015 la chef riceve il Premio Aila Progetto Donna dell’Associazione Aila Fondazione Italiana
per la Lotta contro l'artrosi e l'osteoporosi.
Tra i suoi impegni più sentiti, è stata protagonista della più grande campagna di ACTION AID
(un'organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà) nel 2015, ed
è tra i dieci fondatori nell’organizzazione di Fiorano For Kids, l’evento realizzato ogni anno per raccogliere
fondi per la ricerca sul ruolo terapeutico di diete specifiche nella cura dell’epilessia infantile.
Da marzo 2016 Cristina Bowerman è in commissione per la creazione del Food Act, il patto tra Istituzioni e
mondo della cucina italiana di qualità, presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
A marzo 2016 le viene assegnato il premio Identità Nuove Sfide a Identità Golose 2016.
A giugno 2016 è nominata primo Presidente dell’Associazione Ambasciatori del Gusto.
Nello stesso anno firma la consulenza con Autogrill nell’apertura del bistrot Assaggio (Terminal
3 di Fiumicino) e, nel 2017, con il museo Maxxi di Roma per la supervisione dell’offerta gourmet
del nuovo servizio di ristorazione.
A maggio 2017 riceve il premio speciale “Non omnia possumus omnes” durante la IX edizione del Premio
Letterario Nazionale Nicola Zingarelli.

Foodies Moments Chef Cristina Bowerman
Domenica 15 ottobre, ore 11.00

Presso SALA BEPPE FENOGLIO:
accesso dal Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba
Cortile della Maddalena, Via Vittorio Emanuele, 19 

 

Galleria immagini

Partner

Con il patrocinio di:
iscriviti alla newsletter