icon-brochure

alba sotterranea

Dal 01 ottobre Al 27 novembre
Centro Storico
Condividi la pagina su Facebook Condividi la pagina su Twitter

Il passato è sotto ai tuoi piedi!
Viaggio al centro della città, scopri le radici sotterranee della città in compagnia di un archeologo professionista.

Dal 2011 con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

“Dai tempi di Alba Pompeia (così si chiamò la città nei secoli dell’epoca romana), quello che oggi è il centro storico ha visto succedersi le generazioni di città una dopo l’altra, nel medesimo luogo. La città medievale crebbe sui resti di quella romana, quella moderna ne prese il posto senza cancellarla del tutto, e così via, fino alla città attuale, che senza saperlo, è plasmata nella sua forma dai lineamenti urbani di Alba Pompeia.

Degli ultimi duemila anni di storia cittadina moltissimo è rimasto nel ventre del sottosuolo cittadino, pochi metri al di sotto delle vie e dei marciapiedi, frammenti di città scomparse e antenate dell’Alba di oggi che vanno a comporre il ricco patrimonio del Museo F. Eusebio, del Percorso Archeologico Monumentale cittadino e dei numerosi percorsi sotterranei.

L’antico tempio, il teatro e il foro romano,i mosaici e le domus, le antiche mura, il primo fonte battesimale e le torri medievali scomparse…      

Alba  Sotterranea è un tour guidato da un archeologo alla scoperta dei numerosi passaggi sotterranei del percorso archeologico cittadino che conta in totale più di 30 tappe. Ogni itinerario di visita comprende tre siti sotterranei e una tappa conclusiva presso il museo civico Federico Eusebio di Alba (21 sale di archeologia e scienze naturali), il cui biglietto è compreso nella quota di partecipazione ad Alba Sotterranea. I siti inclusi nell’itinerario  variano di data in data. In omaggio l’archeomappa, lo sconto per salire sul campanile della chiesa di San Giuseppe, punto panoramico della città, e un libro pubblicato dal museo. Possibilità di menu convenzionati con il ristorante ipogeo Museum.

In occasione della 86^ Fiera internazionale del tartufo bianco d’Alba sono molte le date di visita previste in via straordinaria:
Tutti i sabati e le domeniche dal 1 ottobre al 27 novembre e martedì 1 novembre
Gli orari previsti di visita sono: 10.30, 11:30, 15:00, 16:00, 17:00.
Il ritrovo è un quarto d’ora prima di fronte all’ufficio turistico in piazza Risorgimento 2

Le prenotazioni sono obbligatorie (numero minimo e massimo di partecipanti per turno di visita)

Per info: www.ambientecultura.it - 3397349949 - 3426433395 - 0173 292475 (Museo civico, dalle 15 alle 18, dal lunedì al venerdì)
Per prenotazioni: www.ambientecultura.it - 3397349949 (solo sms) - di persona presso il museo civico o il punto info in piazza Risorgimento

Galleria immagini

Partner

Con il patrocinio di:
iscriviti alla newsletter