Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

ASTI PALAZZI DEL GUSTO – I Mille Profumi del Monferrato

Data:

Sabato 17 e Domenica 18 novembre i palazzi storici di Asti spalancano le proprie porte ai sapori e ai profumi del Tartufo Bianco d’Alba e dei vini presentati dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e dal Consorzio dell’Asti DOCG.
Un’occasione per approfondire la conoscenza dei prodotti d’eccellenza dell’autunno piemontese attraverso show cooking, analisi sensoriali, wine tasting, incontri di formazione e imperdibili opportunità d’acquisto alla mostra mercato del tartufo. Inoltre, nella giornata di domenica ci saranno possibilità di acquisto alla Fiera regionale del Tartufo.
L’evento I Mille Profumi del Monferrato verrà inaugurato sabato 17 novembre alle ore 11 a Palazzo Mazzetti con l’incontro “Tartufo: gestione di un patrimonio” a cura del Centro Nazionale Studi Tartufo e della Ragione Piemonte, in collaborazione con IPLA (Istituto Piante da Legno e Ambiente).
Palazzo Alfieri per due giorni dalle 10.00 alle 19.00 sarà la sede del “Mercato del Tartufo”, uno spazio unico dove acquistare il Tuber magnatum Pico con gli standard qualitativi garantiti dalla Commissione Qualità, che si occupa di controllare ogni singolo esemplare di Tartufo Bianco d’Alba.
Sempre all’interno di Palazzo Alfieri ci saranno i Foodies Moments (show cooking) dove alle ore 11.00 e alle 17.30 il Tartufo Bianco d’Alba incontra la cucina d’autore. Questi momenti saranno guidati da chef provenienti dal territorio astigiano, fra cui Enrico Trova (Osteria del Diavolo) e Giuseppe Palermino (Ristorante La Braja). La partecipazione è su prenotazione sul sito dell’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, www.fieradeltartufo.org.
Palazzo Alfieri ospita inoltre, domenica 18 alle 16.00, la premiazione del “miglior piatto” e del “miglior tartufo” in collaborazione con l’Associazione Trifulao Astigiani e Monferrini.
Per l’occasione Palazzo Alfieri custodirà le opere fotografiche di Mark Cooper, grande fotografo inglese, che per l’occasione presenterà il suo progetto “Earthscapes – L’arte del Paesaggio”.
La Sala degli Specchi di Palazzo Ottolenghi sarà la meta dei gourmet per esperienze immersive in cui si potranno scoprire le caratteristiche organolettiche del Tuber magnatum Pico e dei pregiati vini del Monferrato, Langhe e Roero.
Sabato 17  e domenica 18 novembre alle ore 11.00 appuntamento con le Analisi Sensoriali del Tartufo guidate dai giudici di Analisi Sensoriale. Inoltre, sabato 17 e domenica 18 alle ore 15.00 e 17.30 ci saranno i Wine Tasting organizzati in collaborazione con il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e con il Consorzio d’Asti DOCG. Anche per questi appuntamenti è necessaria la prenotazione.
Dal 13 al 18 novembre i migliori ristoranti del territorio astigiano proporranno speciali cene a base di Tartufo Bianco d’Alba accompagnati da vini delle cantine aderenti al Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e con il Consorzio d’Asti DOCG. Partecipano al progetto Osteria del Diavolo, La fioraia, L’antico Casale, Madamavigna, Francese, I Bologna, San Marco, Il Cascinalenuovo, La Braja, Il Podestà, Roico lago di Codana e Angolo del beato.
Il progetto si lega agli eventi e agli spazi che arricchiscono il panorama culturale astigiano tra cui Chagall, “Colore e magia”, mostra in corso a Palazzo Mazzetti.
Chi sarà in possesso dei voucher delle Wine Tasting, delle analisi sensoriali del tartufo e degli show cooking potrà godere dell’ingresso a prezzo ridotto alla mostra così come sarà possibile visitare i siti museali di Palazzo Mazzetti, Palazzo Alfieri, Cripta e Museo di Sant’Anastasio, Torre Troiana, Domus Romana, Complesso di San Pietro. Tutto ad un prezzo vantaggioso grazie al circuito Smart Ticket.
Sabato 17 novembre alle ore 16 l’Archivio di Stato sito a Palazzo Mazzola, sede del Museo del Palio, ospiterà una lecto magistralis dello storico Franco Cardini ad ingresso libero.

← News