Venerdì 1 novembre

Cene Insolite: Christian e Manuel Costardi al Centro Studi Beppe Fenoglio

Nuove occasioni per scoprire luoghi storici e culturali della Città di Alba!

Dalle 19.30

Centro Studi Beppe Fenoglio, Piazza Rossetti, 2

Cene Insolite: Christian e Manuel Costardi al Centro Studi Beppe Fenoglio

Una bella novità della 89^ Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba sono le Cene Insolite, nuove occasioni per scoprire luoghi storici e culturali della Città di Alba attraverso cene d’eccellenza cucinate da cuochi stellati provenienti da tutta Italia.

Sarà attraverso le sapienti mani degli chef, tra i più talentuosi del panorama nazionale, che queste occasioni conviviali racconteranno storie dal sapore antico amalgamate con la contemporaneità. Alba  è una città ricca di cultura, storia e tradizione; è l’antica Alba Pompeia, dalle origini sicuramente preromane, ricca di reperti archeologici e testimonianze del suo glorioso passato. Oggi si presenta come un centro fortemente legato alle sue radici storiche, con il borgo medievale arricchito dalla presenza di enoteche e punti d’interesse gastronomico noti in tutto il mondo con al centro il suo prodotto più raro e prezioso: il Tartufo Bianco d’Alba. Per mettere in relazione il patrimonio artistico e culturale della città con la ricchezza enogastronomica del nostro straordinario Paese sono nate le Cene Insolite: quattro venerdì distribuiti tra ottobre e novembre dedicati ad un pubblico ristretto di curiosi e appassionati gourmet che, prima della cena, potranno partecipare ad una speciale visita guidata.

 

Il 1° novembre ci si addentra nella letteratura e nell’arte grazie all’incursione al Centro Studi Beppe Fenoglio e all’archivio dedicato all’eclettico pittore situazionista Pinot Gallizio dove si troveranno Christian e Manuel Costardi del ristorante “Fratelli Costardi” di Vercelli.

Ore 19.30: visita guidata
Ore 20.30: Cena