Venerdì 22 novembre

Cene Insolite: Philippe Léveillé al Palazzo Comunale di Alba

Nuove occasioni per scoprire luoghi storici e culturali della Città di Alba!

Dalle 19.30

Palazzo Comunale, Piazza Risorgimento, 1

Cene Insolite: Philippe Léveillé al Palazzo Comunale di Alba

Una bella novità della 89^ Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba sono le Cene Insolite, nuove occasioni per scoprire luoghi storici e culturali della Città di Alba attraverso cene d’eccellenza cucinate da cuochi stellati provenienti da tutta Italia.

Sarà attraverso le sapienti mani degli chef, tra i più talentuosi del panorama nazionale, che queste occasioni conviviali racconteranno storie dal sapore antico amalgamate con la contemporaneità. Alba  è una città ricca di cultura, storia e tradizione; è l’antica Alba Pompeia, dalle origini sicuramente preromane, ricca di reperti archeologici e testimonianze del suo glorioso passato. Oggi si presenta come un centro fortemente legato alle sue radici storiche, con il borgo medievale arricchito dalla presenza di enoteche e punti d’interesse gastronomico noti in tutto il mondo con al centro il suo prodotto più raro e prezioso: il Tartufo Bianco d’Alba. Per mettere in relazione il patrimonio artistico e culturale della città con la ricchezza enogastronomica del nostro straordinario Paese sono nate le Cene Insolite: quattro venerdì distribuiti tra ottobre e novembre dedicati ad un pubblico ristretto di curiosi e appassionati gourmet che, prima della cena, potranno partecipare ad una speciale visita guidata.

 

Venerdì 22 novembre si accede dallo scalone principale per arrivare a visitare la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Alba; per ammirarne i dipinti, le opere sculturee e le testimonianze storiche della Resistenza albese. Nel principale edificio cittadino si potrà cenare alla tavola di Philippe Léveillé chef con due stelle Michelin del ristorante “Miramonti l’altro” di Concesio (BS).

Ore 19.30: visita guidata
Ore 20.30: Cena