Dal 3 ottobre al 24 novembre

COSÌ DIVERSI EPPURE COSÌ UGUALI: l’arte che unisce

Chiesa di San Giuseppe

COSÌ DIVERSI EPPURE COSÌ UGUALI: l’arte che unisce

A partire dal 3 ottobre fino al 24 novembre la Chiesa di San Giuseppe ospiterà la mostra “Così diversi eppure così uguali: l’arte che unisce” collettiva di Gianni Gaschino ed Ivan Adriano.

Il nostro territorio eccelle per il vino e la gastronomia, i panorami, le città, la sua gente. L’eccellenza prosegue nell’arte anch’essa generata da questa terra di colline e vigne a partire da Macrino, passando per Gallizio fino ai giorni nostri. L’arte modella il presente per preparare il futuro lungo la sua perenne e continua evoluzione.

Il caso, che spesso inconsciamente organizza le nostre vite, mette in contatto Gianni Gaschino e Ivan Adriano. Scocca immediatamente la scintilla. Le diversità tra i due sono evidenti: diversi gli stili, diverse le esperienze, diversa l’anagrafica. In comune c’è l’entusiasmo e l’amore per il nostro territorio da cui traggono ispirazione ed umori vitali. Energia pura come un frutto corposo della nostra generosa terra.

Così diversi eppure così uguali: attraverso le generazioni l’ispirazione ed il talento dei due artisti crea emozioni forti che ciascuno interpreta a modo suo e trasmette: certamente dove e quando si creano emozioni, là c’è l’Arte.

 

Il vernissage della mostra avrà luogo sabato 03 ottobre 2020 alle ore 17.30 nella Chiesa di San Giuseppe di Alba.