Dal 25 ottobre al 24 novembre

La Penultima Cena e altre storie

dal mart. al ven. dalle 15 alle 18 - sab. e dem. dalle 10 alle 18

Coro della Maddalena, via Vittorio Emanuele II, 19 - Alba

La Penultima Cena e altre storie

La mostra dal titolo La Penultima Cena e altre storie rappresenta il percorso legato alla realizzazione del video di 24 ore che comporrà l’opera.

Partendo ognuno da punti di vista ed esperienze diverse nel mondo dell’arte, della comunicazione e del design Marco Tabasso, Tatiana Uzlova e Robert Andriessen hanno dato vita ad Anotherview, un progetto “borderline” che consiste nella realizzazione di “finestre nomadi digitali”, ognuna delle quali racconta un giorno della vita di un luogo diverso del mondo.

Ogni “giorno” è stato catturato filmando ininterrottamente per 24 ore e fa parte di un futuro catalogo di 365 giorni di immagini uniche selezionate seguendo criteri narrativi che affrontano problemi e domande riguardanti la messa a rischio dell’ambiente e i problemi connessi al continuo e intenso processo di urbanizzazione nella nostra civiltà, ma anche semplicemente cercano “di cristallizzare” la bellezza di un luogo in un preciso momento della sua storia.

Curatrice della mostra La penultima Cena e altre storie è Sabrina Zannier, giornalista, critico e curatore indipendente nel campo dell’arte contemporanea aperta alla trasversalità linguistica. Ha collaborato alla XLV Biennale di Venezia, al Centro d’arte contemporanea Villa Manin di Passariano e con gli editori Clueb, Fratelli Alinari, Skira, Istituto Treccani. Ha fatto parte della Commissione dell’Italian Studio Program per il P.S.1 di New York e ha collaborato con il regista Bigas Luna per progetti performativi ed editoriali. Come consulente d’arte opera con aziende come Brionvega, Furla, Illy caffè, Banca Crédit Agricole Friuladria, Sinetica Industries, Gervasoni. Dal 2002 è direttore artistico di Maravee, festival d’arte e spettacolo che si svolge in Friuli Venezia Giulia e in Slovenia.

 

L’OPERA

La penultima Cena / The Langhe Supper è una vera e propria finestra contenete un video di 24 ore filmato ad ottobre nelle Langhe.

L’evento è la messa in scena di una tavolata affacciata sulle colline delle Langhe del Barbaresco, iscritti nella lista del Patrimonio Unesco ed imbandita con prodotti tipici della tradizione della Regione Piemonte.  I prodotti del territorio, il lifestyle italiano, le storie e le tradizioni della regione sono i protagonisti di questa Finestra sulle Langhe.