Dom. 6,13,20,27 ottobre - 3,10,17,24 novembre

Olio EVO Tasting Experience

Alle 17.30

Sala Workshop - Ingresso Mercato Mondiale del Tartufo - Cortile della Maddalena

Olio EVO Tasting Experience

Come si degusta l’olio di oliva 100% italiano?
Un momento di approfondimento e di scoperta sulla descrizione dei prodotti in degustazione, sull’analisi sensoriale dell’extravergine, le possibilità di abbinamento e i diversi usi a tavola e in cucina, guidato da esperti del settore.

In palio, ad ogni laboratorio, una bottiglia di olio extravergine di oliva di qualità!

Programma:

6 ottobre – INDRA GALBO (Ita – eng)
10 novembre – GIULIO SCATOLINI (ita)

Il gioco dei profumi. Variazioni tra carciofo e pomodoro
I due profumi che maggiormente distinguono gli extravergine, i più intensi: carciofo e pomodoro.
Sono aromi che caratterizzano fortemente gli oli di oliva e che fanno sa spartiacqua anche negli abbinamenti con il cibo.

13 ottobre – MICHELA BECCHI (Ita – eng)
17 novembre – STEFANO (ita)

La favola della leggerezza. I campioni del nord
Fino a pochi anni fa, gli oli di oliva si distinguevano in “forti” e “leggeri”. Spesso i “leggeri” erano oli del Nord, contrapposti a quelli “forti e decisi” del Sud. In realtà, da quando si persegue la qualità e il rispetto per la materia prima, anche le cultivar tradizionali del Nord danno vita a oli che di leggero hanno ben poco.

20 ottobre – STEFANO POLACCHI (ita)
3 novembre – INDRA GALBO (ita – eng)

L’equilibrio e l’armonia… Questioni di stile
Caratteristica del Centro-Italia è l’armonia degli extravergine: il loro equilibrio è legato sia alle cultivar, ma anche alla tradizione gastronomica e alla sensibilità di lavorazione. Sono oli di oliva anche di grande carattere, ma abbinabili a 360° grazie proprio all’equilibrio tra le loro diverse componenti aromatiche.

27 ottobre – MICHELA BECCHI (ita – eng)
24 novembre – GIULIO SCATOLINI (ita)

La forza del sole. Carattere ed eleganza
Profondo Sud, patria di ingredienti dal carattere deciso dove la potenza del sole e del microclima danno vita a prodotti molto identitari e potenti. Il che non significa, però, che non abbiano eleganza, anzi…

In collaborazione con:    

Il programma delle degustazioni è stato previsto nell’ambito della campagna d’informazione e comunicazione istituzionale sul settore olivicolo-oleario promossa dal Ministero delle politiche agricole e gestita da Ismea