15:30
Sala Beppe Fenoglio
Acquista Biglietto
Quando la birra incontra il formaggio

Il più antico birrificio italiano attivo propone i migliori abbinamenti fra birra della linea Menabrea 150° e formaggi Botalla.

In particolare, gli abbinamenti saranno Menabrea La 150° Ambrata e formaggio Sbirro, Menabrea La 150° Weiss con il formaggio Kaprone e Menabrea La 150° Rossa con il formaggi Blu di Grotta.


Birra Menabrea è parte della storia della birra in Italia. Fondata nel 1846 dal sig. Welf di Gressoney e dai fratelli Antonio e Gian Battista Caraccio, nel 1854 la birreria viene affittata a Giuseppe Menabrea e Antonio Zimmermann, che la acquisteranno nel 1864. A seguito dell’uscita di Zimmermann dalla società, sarà proprio Giuseppe Menabrea a costituire, il 6 luglio 1872, la “G. Menabrea e figli”. Con la morte di Giuseppe Menabrea nel 1881, gli eredi contribuiscono alla diffusione del marchio in Italia e ottengono importanti onorificenze da parte dei regnanti. L’applicazione della tecnica a bassa fermentazione, all’epoca poco diffusa, e l’utilizzo di materie prime qualitativamente eccellenti, prima su tutte l’acqua delle fonti biellesi, caratterizzano fin da subito Birra Menabrea e ne decretano il successo. A capo del birrificio c’è Carlo Menabrea fino a quando, nel 1896, la società passerà in mano a Emilio Thedy e Augusto Antoniotti, mariti delle sorelle Menabrea. Da quel momento in poi, la famiglia Thedy guiderà l’azienda. Nel 1991, l’azienda entra a far parte del Gruppo Birra Forst, realtà birraria dell’Alto Adige nota per la qualità dei suoi prodotti ed il rispetto della natura. L’accordo, siglato da Paolo Thedy, è finalizzato a riaffermare l’orgoglio di una birra tutta italiana ed a rafforzare ulteriormente la presenza commerciale sul territorio. Birra Menabrea conserva comunque intatte la sua forte identità e la sua indipendenza. Dal 1997 Birra Menabrea sale sui gradini più alti del podio al World Beer Championships di Chicago, autorevole concorso annuale promosso da esperti del settore, ottenendo Medaglie d’Oro e d’Argento. È una consacrazione per il birrificio biellese, che dal 2005 passa sotto la direzione di Franco Thedy, quinto discendente della famiglia. È di grande significato il fatto che la sede e lo stabilimento del Birrificio, con i cambiamenti migliorativi nel tempo, rimangano sempre quelli della fondazione, ubicati nel centro storico della città di Biella. Così, Birra Menabrea può restare sempre fedele a se stessa: nel suo territorio circondato dalle Alpi, con acque pure e leggerissime, e la cultura birraria che si tramanda di generazione in generazione.

location
Sala Beppe Fenoglio

Cortile della Maddalena
12051 Alba (CN)

Sala Beppe Fenoglio

La Sala è dedicata allo scrittore albese Beppe Fenoglio (1922 - 1963), autore tra gli altri de Il Partigiano Johnny, Una questione privata, Primavera di bellezza. Nello splendido complesso monumentale del cortile della Maddalena, centro della vita culturale albese, due grandi opere di Gallizio si fronteggiano sulle pareti della sala conferenze dedicata a Beppe Fenoglio, allestita durante la Fiera del Tartufo per ospitare i Cooking Show.