Giovedì 24 ottobre

Ultimate Truffle Dinner: chef Francesco Oberto e Andrea Ferrucci

Il Tartufo Bianco d’Alba incontra le eccellenze agroalimentari internazionali

Alle 20.30

Sala Beppe Fenoglio

Ultimate Truffle Dinner: chef Francesco Oberto e Andrea Ferrucci

Ultimate Truffle Dinner è un format che abbina in un evento esclusivo il Tartufo Bianco d’Alba con elementi unici e preziosi della cucina internazionale. Giovedì 24 ottobre lo chef Andrea Ferrucci cucinerà a due mani con lo Chef Francesco Oberto.

Le Ultimate Truffle Dinner sono aperte al pubblico e a tutti coloro che sapranno approfittare di questa prestigiosa opportunità per vivere emozioni da sogno nel territorio di Alba, delle Langhe e del Roero.

Il ricavato di questo appuntamento è destinato al progetto Breathe the Truffle, la campagna di crowdfunding per salvaguardare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba.


Francesco Oberto, chef stellato classe 1986, ha lavorato sei anni nell’Agenzia di Pollenzo per poi approdare all’apertura di una propria trattoria a Bra e al ristorante che porta il suo nome. Il passaggio da semplice oste a chef stellato è stato graduale e il riconoscimento della stella Michelin da parte della prestigiosa guida rappresenta il culmine di un percorso di vita fatto di sacrifici e impegno per trovare la propria strada nell’alta cucina. Francesco Oberto, dal 2016 chef Guida Michelin, collabora con i più rinomati e importanti fornitori delle Langhe e del Roero e opera una selezione ferrea nel suo giusto mix di piatti della tradizione rivisitati e preparazioni moderne più creative.

*Stella Michelin
Da Francesco – Cherasco

 

Alla giovane età di 15 anni Andrea Ferrucci inizia, spinto dalla passione per la cucina, a lavorare nelle vacanze estive presso alcune piccole trattorie e pizzerie. In seguito, dopo tre anni di esperienza in rinomate pasticcerie di Bologna, intraprende un percorso al fianco di noti chef di calibro internazionale: Pietro Leeman (Joia), Gualtiero Marchesi (Albereta), Enrico Crippa (Piazza Duomo), Cracco, Berton (Trussardi alla Scala) e Damiano Nigro, insieme al quale ha lavorato per ottenere nel 2010 la pregiata Stella Michelin al Relais Villa d’Amelia.

La sua cucina si basa sulla creatività, partendo da elementi classici della tradizione piemontese interpretandoli in modo originale e mai banale grazie alla sua esperienza in giro per l’Italia. Parte fondamentale delle sue creazioni sono le verdure, cucinate con nuove tecniche: giocando con consistenze diverse crea piatti dal sapore unico.

Marcelin – Montà

 


Per informazioni: info@fieradeltartufo.org