Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Il Baccanale dei Borghi confermato anche in caso di maltempo

Data:

Il weekend della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è quello, attesissimo, del Baccanale dei Borghi, appuntamento immancabile in cui l’intera città per una notte e un giorno si trasforma in un vivace borgo medioevale con centinaia di figuranti in costume che coinvolgono i visitatori in giochi, scaramucce, teatro di strada, balli e canti.

Tanto atteso che – dicono gli organizzatori della Giostra delle Cento Torri – si svolgerà regolarmente anche in caso dovessero confermarsi le previsioni di maltempo. L’organizzazione si impegna ad adottare tutti gli accorgimenti utili per limitare l’eventuale disagio ai turisti e ai cittadini che parteciperanno al Baccanale.

In ogni angolo della città verranno servite prelibatezze dai sapori antichi, cucinate direttamente in loco con ingredienti della tradizione. Dai ravioli al sugo d’asino del Borgo di Santa Barbara passando per lo zabaione del Borgo San Lorenzo, gli gnocchi del Borgo del Fumo, le focacce del Borgo Patin e Tesor, i tajarin del Gruppo Storico Città di Alba, le mele caramellate del Gruppo Sbandieratori, le costine e salsiccia del Borgo Santa Rosalia, i subrich e la porchetta del Borgo Moretta, gli antipasti del Borgo di San Martino, gli gnocchi del Borgo dei Brichet fino al fritto misto del Borgo delle Rane. I luoghi scelti sono come sempre Piazza Risorgimento e dintorni fino ad arrivare in Piazza Rossetti, Piazza Vittorio Veneto, via Calissano, Via Coppa, Piazza Falcone, Piazza Pertinace, Piazza Garibaldi e Piazza San Francesco d’Assisi.

Un momento imperdibile di festa – il sabato dalle 18.00 alle 24.00 – e di scoperta tra le viuzze del centro storico con decine di piatti caldi e freddi, vino e momenti di intrattenimento. La grande festa continua il giorno dopo, domenica 20 ottobre, dalle 10.00 alle 19.00.

Il menù completo e la mappa sono disponibili a questo link

← News