La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba applica un rigoroso protocollo di selezione del prodotto fresco in vendita.

Ogni anno il Comune di Alba nomina una commissione composta da esperti, che redige un regolamento per normare la vendita del Tartufo. Tutti i venditori di tartufo presenti alla fiera (trifulau o commercianti) devono attenersi a tale regolamento.
In particolare presso il Mercato Mondiale del Tartufo è presente per tutto l’orario di apertura una commissione composta da giudici di analisi sensoriale molto esperti.

I trifulau consegnano i tartufi

I venditori di tartufo presentano i tartufi ai giudici

I trifulau consegnano i tartufi
I giudici valutano i tartufi

Viene eseguita un’accurata analisi sensoriale

I giudici valutano i tartufi
Selezione dei tartufi idonei

Vengono pesati e contati i tartufi considerati idonei alla vendita

Selezione dei tartufi idonei
Sacchetti numerati e cifrati

Distribuzione di un sacchetto numerato per ogni tartufo idoneo alla vendita

Sacchetti numerati e cifrati
Dopo l'acquisto

Sei un acquirente inesperto? Chiedi supporto ai giudici.
I giudici ti accompagneranno nella scelta del tartufo ideale per te restando a disposizione prima e dopo l’acquisto per fornire informazioni e soddisfare ogni curiosità.
Hai problemi con il tartufo acquistato? Puoi cambiarlo entro 48 ore!
Il codice sui sacchetti permette all’acquirente il cambio del tartufo entro 48 ore se considerato non idoneo al consumo, scrivendo a: info@tuber.it

Dopo l'acquisto