Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Ultimate Truffle Dinner: chef Michelangelo Mammoliti

Data:

Il Tartufo Bianco d’Alba incontra le eccellenze agroalimentari internazionali.

Ritorna anche nell’edizione 2018 della Fiera la “cena delle meraviglie”, uno dei momenti più esclusivi dell’intero programma di appuntamenti dell’autunno albese. Ultimate Truffle Dinner è un format che abbina in un evento esclusivo il Tartufo Bianco d’Alba con elementi unici e preziosi della cucina internazionale. L’iniziativa, che si ripete per il secondo anno, è nata a seguito del successo della cena organizzata nel 2016 al Castello di Grinzane Cavour dove si incontrarono caviale, champagne e Tartufo Bianco d’Alba grazie ad un menù a quattro mani curato dagli chef stellati Alain Dutournier del Carré des Feuillants di Parigi e Marc Lanteri del Ristorante Al Castello di Grinzane Cavour, mentre l’anno scorso gli chef coinvolti sono stati Ugo Alciati e Flavio Costa. Per l’88ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba giovedì 25 ottobre alla Madernassa (GUARENE) lo chef Michelangelo Mammoliti propone un menù nel quale il Tuber magnatum Pico dialoga con il foie gras, lo storione, il caviale, lo Champagne e l’Alta Langa.

Le Ultimate Truffle Dinner sono aperte al pubblico e a tutti coloro che sapranno approfittare di questa prestigiosa opportunità per vivere emozioni da sogno nel territorio di Alba, delle Langhe e del Roero.

Il ricavato di questo appuntamento è destinato al progetto Breathe the Truffle, la campagna di crowdfunding per salvaguardare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba.


Michelangelo Mammoliti nasce a Giaveno e a Guarene, alle porte di Alba, dirige la cucina del Ristorante La Madernassa dal 2014.

In cima alle sue esperienze Gualtiero Marchesi, prima a L’Albereta, poi nel ricercato Marchesino. E’ però l’incontro con Stefano Baiocco, due stelle Michelin, a cambiare la vita di Michelangelo. Lo chef inizia giovanissimo inizia la peregrinazione in terra francese, che durerà oltre cinque anni, alla corte dei migliori chef che il panorama mondiale possa annoverare: Alain Ducasse, Pierre Gagnier e Yannick Alléno. È alla loro corte che Michelangelo forgia la sua filosofia, ponendo le basi per quello che oggi è il suo modo di fare cucina e che non può fare a meno di tre parole chiave: esigenza, eccellenza e rigore.

* Stella Michelin
Ristorante La Madernassa – Guarene


MENU

Canapè
Amuse bouche
ALTA LANGA ROSE 2013 – PAOLO BERUTTI – SANTO STEFANO BELBO

Attesa d’oro
Fine velo di albume, tuorlo confit al prosciutto di Cuneo, royale di midollo, baguette della tradizione e tartufo bianco d’Alba
LANGHE ARNEIS “IMPRIMIS” 2014 – AZ. AGR. GHIOMO – GUARENE

Beautiful Langhe
Scaloppa di foie gras poche al barbaresco, dattero di Medjul e croccante al burro salato
LANGHE ARNEIS “IMPRIMIS” 2009 – AZ. AGR. GHIOMO – GUARENE

Le mie radici
Carnaroli “riserva San Massimo” cotto in estrazione di sedano rapa infusione leggera alla bagna cauda.
CHAMPAGNE ARNOULD B50 VINTAGE 2007

Liberta nel fiume
Pavè di storione, mousline di patate affumicata al caviale Ocietra
CHARDONNAY MONTERIOLO 2006 – CANTINE COPPO – CANELLI

Il mio piemonte
Cremoso di noce pecan, latticello,cuore di Tartufo bianco d’Alba.
PIAN DEI SOGNI – FORTETO DELLA LUJA – LOAZZOLO

Piccola pasticceria

caffè

ACQUA EVA FRIZZANTE E NATURALE


Giovedì 25 ottobre alle ore 20.30 presso Ristorante La Madernassa – Guarene

Per informazioni: info@fieradeltartufo.org

← News