Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

XXI Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba

Data:

La solidarietà internazionale e la promozione delle eccellenze enogastronomiche della Regione Piemonte e del territorio di Langhe Monferrato Roero non si arrestano davanti alla situazione di emergenza sanitaria. La XXI Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba®, evento benefico legato al pregiato fungo ipogeo, si adegua ai protocolli sanitari e ai recenti decreti sulla sicurezza, confermando la propria vocazione umanitaria a livello mondiale con un’edizione digitale trasmessa in diretta streaming, in collegamento come da tradizione con le principali capitali mondiali. L’iniziativa, che nel tempo ha saputo conciliare la valorizzazione delle produzioni agroalimentari piemontesi con la destinazione internazionale di ingenti fondi a cause solidali, ha raccolto nei suoi vent’anni di storia la ragguardevole cifra di oltre 4,8 milioni di euro. Con il supporto delle più recenti tecnologie digitali, l’Asta continua ad unire il mondo e supera il distanziamento sociale. Il desiderio di vivere le emozioni delle eccellenze enogastronomiche, supportato dalla volontà di chi opera e crede nella promozione a livello globale, porteranno oltre confine le esperienze sensoriali del Tartufo Bianco d’Alba e dei pregiati grandi formati di Barolo e Barbaresco.

Domenica 8 novembre 2020 la XXI edizione dell’Asta si svolgerà come da tradizione presso il Castello di Grinzane Cavour, sito specifico decretato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità, nell’ambito del più ampio riconoscimento dei “Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”. Grazie all’organizzazione dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour, al prezioso supporto della Regione Piemonte, dell’Enit – Agenzia Nazionale Italiana del Turismo, dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e del Centro Nazionale Studi Tartufo, ancora una volta verranno mandati all’incanto lotti straordinari di Tartufo Bianco d’Alba, in abbinamento ai grandi formati dei vini dei produttori aderenti al Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani.

I COLLEGAMENTI IN DIRETTA E LA CONTESA FINALE

A partire dalle ore 13.00, si apriranno i collegamenti streaming in diretta dalla sala conferenze del Castello di Grinzane Cavour, permettendo agli ospiti presenti nelle location selezionate in tutto il mondo di contendersi in contemporanea il Gran Lotto Finale di Tartufo Bianco d’Alba abbinato ai preziosi magnum di Barolo e di Barbaresco. Ad Hong Kong l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba® può contare sul consolidato sostegno dello chef tre stelle Michelin Umberto Bombana. Ancora una volta il celeberrimo ristorante “8 1/2 Otto e Mezzo Bombana” sarà punto di riferimento nella metropoli orientale per gli appassionati del Tuber magnatum Pico e si rinnoverà il rapporto solidale e umanitario tra l’Asta e l’Istituto Mother’s Choice, associazione benefica che aiuta bambini senza famiglia, con lo scopo di dare speranza e nuove prospettive di vita, attraverso i fondi raccolti. Per il secondo anno consecutivo prenderà parte all’evento la città-stato di Singapore, con un appuntamento esclusivo all’interno della prestigiosa National Gallery presso l’Art restaurant dello chef stellato Beppe De Vito, uno dei nomi più blasonati dell’enogastronomia d’eccellenza e proprietario di 5 ristoranti nella metropoli asiatica. Un’occasione speciale, che si onorerà della presenza dell’Ambasciatore d’Italia a Singapore Raffaele Langella, per raccogliere fondi a favore del World Food Future – Educate, discern, nourish, un programma mondiale di educazione alla nutrizione rivolto ai bambini dai 7 ai 12 anni provenienti da famiglie disagiate. A Mosca, il Bosco Cafe presso i Magazzini Gum direttamente sulla Piazza Rossa sarà la location d’eccellenza per un pranzo dedicato a Sua Maestà il Tartufo Bianco d’Alba preparato dallo Chef Davide Corso. Un evento reso possibile grazie alla preziosa interazione tra la sede russa dell’Enit – Agenzia Nazionale Italiana del Turismo e l’Ambasciata d’Italia nella Federazione Russa; sarà presente all’evento benefico l’Ambasciatore Pasquale Terracciano. Il ricavato di quanto sarà raccolto durante l’avvenimento verrà devoluto al Dmitry Rogachev National Medical Research Center of Pediatric Hematology, Oncology and Immunology, centro di ricerca d’avanguardia specializzato nelle malattie ematologiche, oncologiche ed immunologiche dell’infanzia e nella diagnostica molecolare. A Dubai, la magnifica vista del Burj Khalifa e dello skyline della downtown faranno da palcoscenico alla cena-evento, realizzata presso il rinomato ristorante Roberto’s, dove la creatività dello chef Francesco Guarracino affiancherà i profumi del Tartufo Bianco d’Alba alle eccellenze culinarie italiane. La presenza del Console Generale d’Italia a Dubai Giuseppe Finocchiaro e la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia negli Emirati Arabi Uniti darà massima risonanza a un appuntamento propedeutico all’edizione 2021 dell’Expo Universale, che si terrà negli Emirati Arabi Uniti, valorizzando le produzioni enogastronomiche e l’offerta turistico-culturale piemontese. Negli ultimi due lotti dell’Asta ci saranno anche due maxi Panettoni «made in Piemonte» di 10 kg e 20 kg, firmati da Albertengo, storica azienda di Torre San Giorgio (Cn), che ogni anno produce un milione e mezzo di lievitati da ricorrenza.

LA DIRETTA IN STREAMING

La XXI edizione dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba® potrà essere seguita in diretta streaming anche sulla pagina facebook del Castello di Grinzane Cavour.

https://www.facebook.com/CastelloGrinzaneCavour

I CONDUTTORI DELL’ASTA

Presentatore dell’Asta sarà il giornalista e scrittore Paolo Vizzari affiancato dallo storico “amico ­dell’Asta” Enzo Iacchetti, attore comico e memorabile presentatore di “Striscia la Notizia”, il tg satirico di Canale 5.

IL RICAVATO DELL’ASTA 2019

L’edizione dello scorso anno dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba® ha raccolto complessivamente 420.000 euro devoluti in beneficenza, con il clamoroso lotto finale di 1.005 grammi conquistato da un imprenditore di Hong Kong per l’incredibile cifra di 120.000 euro. Destinatari delle somme raccolte, l’Istituto “Mother’s Choice” di Hong Kong, la Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus, il Dmitry Rogachev National Medical Research Center of Pediatric Hematology, Oncology and Immunology di Mosca e il World Food Future – Educate, discern, nourish a Singapore.

 

 

Evento su invito

Castello di Grinzane Cavour
Enoteca Regionale Piemontese Cavour
www.castellogrinzane.comsegreteria@castellogrinzane.com – Tel. 0173 262159

← News